Tarek, il ragazzo di 140 chili intrappolato a letto: salvato da un medico e dai volontari

Tarek Mohammed, 22 anni, è stato «salvato» da una volontaria e un medico. Soffre di una serie di patologie aggravate da diagnosi tardive o disperse. L’ultima volta che era «uscito» di casa è stato calato dalla finestra dai vigili del fuoco

Adesso Tarek è al sicuro in un letto di ospedale, monitorato e circondato dalle attenzioni di medici e infermieri. È iniziato il percorso di cura che dovrebbe restituire prospettive e salute alla sua giovane vita, che è stata davvero a rischio durante i due anni vissuti inchiodato a un letto, nell’abbandono e nell’invisibilità. Lo hanno salvato la tenacia di una volontaria e la buona volontà di un medico. Nonostante un colpo di scena che giovedì notte ha spaventato tutti. La salvezza si presenta in jeans e scarpe da ginnastica martedì 22 giugno all’ora di pranzo, tra una mattinata in sala operatoria e un pomeriggio in ambulatorio. Si chiama Luca Buonaiuto, ha 35 anni e fa il medico al Policlinico di Monza.

VAI ALL'ARTICOLO SUL CORRIERE DELLA SERA

Contatti

Studio Medico Cardiologico - Meda (MB)
indirizzo: Via Valtellina 11
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Policies

Seguici


Copyright 2021 - Tutti i diritti sono riservati - Clinica Innova PIVA 10169310967